CARE Puglia

Le prerogative del CPR sono regolamentate dall’art. 24 dell’ACN il quale sanisce, come principio essenziale e prioritario, quello della contrattazione regionale che deve portare alla definizione dell’Accordo integrativo regionale (AIR).
Pertanto anche il Care Puglia deve essere inserito nell’AIR che deve considerarsi “aperto” sia in ossequio all’ACN 2018 sia in relazione all’entrata in vigore della delibera regionale ( n. 1935 del 30.10.2018) che rende esecutivo il “ Puglia Care”.
La Puglia non ha mai rinnovato l’AIR dal momento della sua istituzione, ma ha sempre aggiunto, di volta in volta, norme senza una “cornice” istituzionalmente rinnovata ed associata alle indicazioni dell’ACN che ne determina i contenuti e le fasi.
Ciò ha anche penalizzato soprattutto lo SNAMI che non si è visto riconoscere il proprio potere contrattuale intorno ai Tavoli di concertazione.

Scarica il documento e leggi tutto l'articolo

INAPPROPRIATEZZA PRESCRITTIVA

Non necessariamente il mancato raggiungimento di un obiettivo di spesa deve essere associato alla violazione delle norme del Codice deontologico o di quelle dell’ACN. Più precisamente,

Approfondisci

ATTIVITA’ DELLE SEZIONI PROVINCIALI

Sezione SNAMI di Bari
Sezione SNAMI di Brindisi
Sezione SNAMI di BAT
Sezione SNAMI di Foggia
Sezione SNAMI di Lecce
Sezione SNAMI di Taranto

Corriere Medico

Modulo d'iscrizione

Scarica il modulo d'iscrizione, compilalo e consegnalo agli sportelli preposti.

Login Form

Agenda Snami Puglia